I deflussi degli ETF Bitcoin riprendono con il ritorno delle vendite GBTC

collage.jpg

Bitcoin ETFs Witness Renewed Outflows Amid GBTC Surge in Redemptions, Concept art for illustrative purpose, tags: di etf - Monok

Mercoledì si è verificato un calo nell’afflusso di fondi per gli ETF Bitcoin, indicando che l’entusiasmo attorno a queste opzioni di investimento potrebbe diminuire.

Il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) ha registrato il deflusso giornaliero più elevato dal 30 gennaio, con un totale di 199,3 milioni di dollari ritirati dal fondo. In confronto, quel giorno non ci sono state modifiche nei fondi per altri ETF Bitcoin.

L’ETF Bitcoin in scala di grigi deve affrontare pressioni di vendita

Il fondo di BlackRock ha registrato un afflusso totale di 96,5 milioni di dollari, mentre quello di Fidelity è stato di 52,5 milioni di dollari. In generale, tutti gli ETF hanno registrato un deflusso netto di 35 milioni di dollari.

Il 25 gennaio, durante la fase di “vendita delle notizie” successiva al lancio degli ETF, si è verificata una diminuzione della raccolta netta per gli ETF Bitcoin. Tuttavia, da allora, BTC ha registrato un aumento significativo da circa 39.900 dollari a 52.000 dollari, in gran parte attribuito al considerevole afflusso negli ETF.

Da quando è passato a un ETF, Grayscale ha registrato una costante diminuzione degli afflussi. Alcuni investitori iniziali hanno deciso di ritirare i propri investimenti, probabilmente a causa di un’opportunità di arbitraggio esistente tra il valore delle azioni GBTC e il BTC sottostante.

Con l’introduzione dell’ETF di BlackRock, che offre una commissione di gestione inferiore e un volume di scambi più elevato, ora la motivazione per i trader a riacquistare GBTC è minima.

La liquidazione delle partecipazioni GBTC provoca pressioni di vendita

A parte i deflussi causati da GBTC, all’insolvente prestatore di criptovalute Genesis (che ha la stessa società madre di Grayscale) è stato concesso il permesso di vendere più di 1,3 miliardi di dollari dei suoi asset GBTC all’inizio del mese. Si ritiene che questa approvazione abbia avuto un ruolo nell’aumento dei deflussi.

Dal loro lancio, gli ETF Bitcoin hanno raccolto un totale di 5 miliardi di dollari di afflussi netti, che equivalgono a 104.799 BTC.

In un recente post sul blog, la Banca Centrale Europea ha dichiarato che Bitcoin non è un mezzo di pagamento o di investimento adatto, nonostante la recente approvazione degli ETF. La banca ha definito l’impennata del valore dell’asset dopo l’approvazione dell’ETF un “rimbalzo del gatto morto”, ignorando il potenziale di Bitcoin.

Gli ETF Bitcoin vedono deflussi nel contesto della ripresa delle vendite GBTC

Mercoledì si sono verificati deflussi netti negli ETF Bitcoin, indicando un possibile calo di interesse per queste opzioni di investimento.

Il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) ha registrato il suo più grande deflusso giornaliero dal 30 gennaio, con il ritiro di 199,3 milioni di dollari dal fondo. In confronto, quel giorno non sono stati registrati flussi per altri ETF Bitcoin.

Dalla sua conversione in ETF, Grayscale ha registrato una costante diminuzione degli afflussi. Ciò è dovuto principalmente al fatto che alcuni dei suoi investitori iniziali hanno deciso di vendere le proprie azioni, approfittando di una situazione di arbitraggio che esisteva tra il valore delle azioni GBTC e il BTC sottostante.

Tuttavia, con l’introduzione dell’ETF di BlackRock, che offre una commissione di gestione inferiore e un volume di scambi più elevato, ora c’è meno motivazione per i trader a reinvestire in GBTC.

Insieme ai deflussi da GBTC, un defunto prestatore di criptovaluta chiamato Genesis (che ha la stessa società madre di Grayscale) è stato autorizzato a vendere oltre 1,3 miliardi di dollari dei suoi asset GBTC all’inizio di questo mese.

Si ritiene che questa autorizzazione abbia avuto un ruolo nell’aumento dei deflussi.

Secondo un recente post sul blog della Banca Centrale Europea, Bitcoin è stato licenziato, nonostante la recente approvazione degli ETF. La banca ha descritto l’impennata del valore dell’asset in seguito alle approvazioni dell’ETF come un “rimbalzo del gatto morto” e ha affermato che Bitcoin non è un’opzione fattibile né per scopi di pagamento né per scopi di investimento. Potrebbe interessarti anche “ETF guida semplice per tutti”

Bitcoin

Bitcoin is the first decentralized cryptocurrency. Nodes in the peer-to-peer bitcoin network verify transactions through cryptography and record them in a public distributed ledger, (wikipedia)

GBTC

GBTC may refer to: Grayscale Bitcoin Trust Greater Boston Track Club (wikipedia)