Dividend yield negli investimenti online, cosa sono ?

Dividend Yield

In un mondo sempre più interconnesso, gli investitori online spesso vengono a trovarsi a dover comprendere termini e concetti da capo. Uno di questi senza dubbio è il dividend yield, ovvero il rendimento dei dividendi, che sta assumendo un ruolo sempre più centrale in termini di scelte di investimento finanziario.

Ma esattamente cos’è il dividend yield? E come si calcola?

Questo è il tema al quale ci dedicheremo in questo articolo, vi indicheremo i titoli che offrono i rendimenti più soddisfacenti sia in Italia che nel resto d’Europa. By lo staff di Copytradingitalia.

Dividend Yield: cos’è e come si calcola

calcolo-Dividend -Yield

Il dividend yield è un parametro molto importante per chi vuole investire in azioni privilegiando quelle che pagano dividendi interessanti. Equivale al rapporto tra il dividendo di una società pagato agli azionisti e il prezzo dell’azione stessa. La formula più semplice (conosciuta anche come formula-pilota) per calcolare il dividend yield è:

Ecco la formula di calcolo: Dividend Yield = (Dividendo annuo / Prezzo di mercato dell’azione) * 100

Quando parliamo di dividend yield, intendiamo il rendimento del titolo offerto su base tanto di capitale investito. Un alto yield suggerisce che il nostro investimento va bene.

Investire in aziende a high dividend yield

Investire in azioni che offrono un alto yield dai dividendi può portare molti vantaggi a un investitore. Ad esempio:

come il flusso fino delle entrate da dividendi, anche in periodi di incertezza economica;

Gli investitori interessati a un livello di maggiore sicurezza e stabilità possono usare questi titoli per bilanciare il loro portafoglio investimenti;

I dividendi possono essere reinvestiti, poi, di fatto l’investimento a lungo tormontani. Le azioni con il rendimento più elevato nel FTSE Mib e in Europa

Durante i primi mesi del 2024 la borsa è stata molto volatile, poiché le incertezze economiche e geopolitiche alimentano un certo nervosismo. In questi tempi così, gli investitori sono alla ricerca di titoli che possano offrire un maggior grado di sicurezza. Per esempio, anche in Italia aziende come E.ON o Piazza Affari consolidano il loro ruolo tra le valutazioni piú elevate in dividend yield.

Allo stesso tempo, a livello europeo non possiamo dimenticare colossi come Deutsche Bank, BP e Total, che garantiscono grappoli di banconote in alcuni campi fondamentali per l’economia.

Strategie di investimento basate principalmente sui dividendi: Dogs of the Dow

 

Un modo di investire che prevede anche il dividend yield come fattore decisivo si conosce come “Dogs of the Dow”. Questo metodo consiste nel destinare all’inizio dell’anno i propri capitali alle migliori dieci azioni (in base al dividend yield) dell’indice Dow Jones. Nel tempo questa strategia ha dimostrato di fornire rendimenti soddisfacenti anche se bisogna stare attenti a non puntare esclusivamente sul tasso unitario di dividendi ma considerare anche altri fattori che contribuiscono agli utili della società.

Il futuro:

Le previsioni per il 2024 sembrano confirmare un trend in crescita del monte dividendi e di conseguenza anche del dividend yield. Secondo alcune stime, per esempio, il monte dei dividendi in Europa potrebbe superare i 433 miliardi di euro.Ti potrebbe interessare anche la guida per chi inizia.