ZigDAO: L’evoluzione di Zignaly le sorprese non finiscono.

Nella Deep Review vi ho spiegato passo passo come funziona la piattaforma, soffermandomi sull’aspetto molto interessante del Profit-Sharing (se non vi siete ancora registrati, ora è il momento giusto!).In questo articolo vi parlerò di ZigDAO.

Profit-Sharing, non è nient’altro che una condivisione di dati, con il trader che abbiamo deciso di seguire (copiando così i suoi trade) e i relativi  profitti derivati. A mio avviso, questa è un’opportunità estremamente importante che pone le basi per la natura democratica della piattaforma.

Di seguito parleremo della nuova piattaforma rivoluzionaria di investimento “ZigDAO“, e ciò che riesce ad offrire ai traders.

Ma questa è solo la punta dell’iceberg! Se ricordi, nella piattaforma è presente un portafoglio dedicato in cui i token Zignaly nativi possono essere detenuti come il ​​token ZIG.

Questo token ha uno scopo ben preciso all’interno dell’ecosistema Zignaly, infatti è giustamente un token di utilità, ma svolge un ruolo molto più importante. Il token ZIG è un “token di Governance“, che dà diritto di voto ai possessori.

Attraverso i token di governance, tutti i partecipanti all’ecosistema possono esprimere un voto (a favore o contro) per una proposta di aggiornamento della piattaforma o altro. Come nella Blockchain! Qualcosa di simile a quello che succede nella blockchain di Ethereum con gli EIP.

Questa è la fase preparatoria alla creazione di una DAO.

Sì, hai capito bene Zignaly vuole diventare completamente decentralizzato e mettere la gestione dell’intera piattaforma nelle mani della community. Ma cosa si intende per DAO?

Un DAO è un’organizzazione autonoma decentralizzata.

Potrebbe interessarti anche la lettura di quest’altro contenuto: Investimenti a lungo termine, cosa sapere.

Indice

Questa struttura dell’organizzazione trasforma sostanzialmente la gestione da “Piramidale” a in Rete:

Struttura dell’organizzazione vettoriale (da Piramide in Rete) di ZigDao
Fonte: https://www.impresacity.it/news/27240/cosa-significa-dao-decentralized-autonomous-organization-la-nuova-organizzazione-aziendale.html

In una DAO non c’è un organo centrale, le decisioni sono praticate dalla comunità e il peso del voto dipende dal numero di gettoni che si possiede.

Naturalmente il tutto, essendo gestito da uno Smart-Contract, ha le giuste limitazioni per evitare la centralizzazione del voto.

Chiarito cosa si intende per DAO, passiamo a parlare della filosofia che sta alla base dell’intera organizzazione. Questa filosofia è riassunta nella frase seguente:

Frase filosofica principale della Missione di ZigDAO
Fonte: zignaly.com

L’obiettivo di Zignaly è rendere gli investimenti accessibili a tutte le persone che non sono nell’1%!

Sì, puoi benissimo partecipare anche tu!

Tuttavia, ricorda di utilizzare solo quella somma di denaro che puoi permetterti di perdere!

Andiamo più a fondo e vediamo quali sono i principi basi di ZigDAO.

  • 1 – Fiducia;
  • 2 – Comunità;
  • 3 – Velocità.

FIDUCIA

Fiducia nell’onestà e nella trasparenza della community, per ZigDAO questo è un valore fondamentale, senza questo presupposto non si può creare un ecosistema solido e duraturo!

COMUNITÀ

Siamo noi, gli utenti. Quando DAO è sostenuta solo da smart contract, la responsabilità del successo del progetto è nostra, e se ci crediamo andremo molto lontano!

VELOCITÀ

Interfacce utente semplici e intuitive (l’hai visto nella Deep Review come è facile usare la dashboard!).

Su questi 3 pilastri si erige l’intera struttura di ZigDAO, che si articola in 7 livelli:

  • 1 – Finanziamento;
  • 2 – Governance;
  • 3 – Ponte;
  • 4 – Commercio;
  • 5 – Dati;
  • 6 – ZIGlab;
  • 7 -Interfacce

FINANZIAMENTO

Ogni servizio avrà un token dedicato che verrà acquisito al momento della connessione al servizio e restituito all’uscita.

Lo smart contract gestirà due posizioni in modo autonomo e automatico: un pool di liquidità e un meccanismo di auto liquidazione. La fornitura in token sarà definita a priori dal fornitore del servizio.

GOVERNANCE

ZIG DAO vuole un processo decisionale veloce, trasparente ed equo; ecco perché 1 Token = 1 Voto viene scartato a priori. Viene utilizzato un voto per delega: i possessori di token potranno delegare al membro di cui si fidano di più.

Questo creerà un consiglio che potrà decidere sulle modifiche al protocollo solo quando la comunità avrà deciso.

BRIDGE

Zignaly è ospitato sulla blockchain di Polygon, ma questo non le impedisce di poter fare il “cross-chain” per sfruttare tutte le possibilità offerte dal DLT.

TRADING

Il trading offre una miriade di opportunità per fare soldi soprattutto all’interno della blockchain, basti pensare a stakingfarming NFT. Non meno importanti sono CEX e DEX.

Ovviamente Zignaly non si occuperà di tutti questi servizi, ma si assicurerà di creare partnership sicure per poter utilizzare tutti questi servizi.

DATI

Come detto, uno dei pilastri di Zignaly è la trasparenza, quindi tutto sarà pubblico e disponibile per chiunque lo voglia consultare; infatti, tutti i track record sono già condivisi. Nel DAO, queste tracce saranno tutte registrate su un database decentralizzato e immutabile in futuro.

ZIGLAB

Stiamo parlando della “business unit” che ha creato il “vault ZIGPad”. Attraverso lo ZIGPad entri in contatto con altre community e di conseguenza altri progetti: aumenti il ​​tuo potenziale di guadagno man mano che i nuovi progetti vengono visualizzati in anteprima sullo ZIGPad!

INTERFACCE

L’interfaccia seguirà il principio del Copy-trading: semplice, intuitivo e chiaro.

Per partecipare ad un progetto basta un semplice click sul pulsante “INVEST”.

Il bello sarà prima di fare clic su questo pulsante, infatti potrai entrare in contatto con la community del progetto e comprenderne le potenzialità prima di impegnare qualsiasi asset.

Non è straordinario?

Sei perfettamente in tempo, registrati QUI e acquista i token ZIG!

Questo viaggio di trasformazione in ZIGDAO seguirà un percorso molto specifico, ma ne parlero nei capitoli sotto, continua a leggere…

Zignaly: The platform surprises don’t end #2 | by Mike Zillo | Jul, 2022 | Medium

Fonte originale del testo 

ZIGDAO in dettaglio

Logo di ZigDAO su sfondo blu vettoriale
Fonte: Zignaly.com

Nei capitoli precedenti abbiamo visto “cos’è un DAO e qual è la filosofia alla base di questo progetto”: tutti dovrebbero avere la possibilità di allocare un importo sulla piattaforma, indipendentemente dalle dimensioni! Non solo, il DAO nasce per dare alla community la possibilità di condividere il progetto e diventarne parte integrante grazie ai token di governance!

Quindi continuiamo la carrellata con i livelli evolutivi verso il DAO Coinvolgere la comunità Ricompense contributive Governo Fondazione ZIGDAO Decentramento Sostenibilità. Scioglimento della Fondazione: avviare correttamente la DAO COMUNITÀ.

La community è il motore della piattaforma”, quindi per rendere ZIGDAO una cosa straordinaria, abbiamo bisogno che la community faccia sentire ancora di più il suo peso e la sua convinzione nel progetto; quindi se vuoi far parte di questa straordinaria community, VI ASPETTIAMO, dai clicca qui!

Ovviamente, più sei attivo nella community, più sarai in grado di fornire feedback e diventare simbiotico con il progetto, condividendo l’opportunità di votare una volta che deciderai di possedere i token ZIG! PREMI L’intero processo è basato sul democratico, quindi la tua attività all’interno della community sarà premiata con airdrop, ma non solo di token nativi: anche di progetti partner in Zignaly.

Il sistema trasferirà i premi periodicamente.

GOVERNO: La governance è l’aspetto più importante su cui si basa DAO ed è nelle “mani” della comunità. Una volta che il sistema sarà definito e strutturalmente completo e autonomo, sarà consegnato alla comunità per la gestione e la comunità stessa avrà potere decisionale, attraverso il voto per delega.

Questa è una svolta: ZIGDAO consentirà alle masse di responsabilizzarsi e sentirsi parte di un grande progetto! FONDAZIONE ZIGDAO: Elemento propedeutico alla predisposizione di un ecosistema solido, verificato e trasparente sarà la costituzione di una Fondazione che gestirà la tesoreria fino a quando tutto il protocollo sarà gestito direttamente dalla GOVERNANCE DECENTRAMENTO. Il must qui è il decentramento!

Il decentramento consentirà una gestione trasparente della governance e il potere della forza lavoro globale sarà sfruttato in modo più redditizio. Ciò provocherà un’espansione “a macchia di leopardo” della DAO a un ritmo sempre crescente, dando un valore crescente alla Comunità e ai titolari di ZIG SOSTENIBILITÀ. Il progetto è solido e quindi la sostenibilità è ricercata nei minimi dettagli, infatti il ​​token ZIGDAO sarà il volano a tutti i livelli ottenendo i giusti ricavi da tutti i servizi forniti dalla piattaforma.

Ciò consentirà alla tesoreria di gestire tutti i ricavi relativi a ZIG Coin ma riuscirà a regolare tutti i flussi di cassa. SCIOGLIMENTO DELLA FONDAZIONE. Mai prima d’ora la parola “scioglimento” ha avuto un significato così eccezionale: con questo processo si elimina l’unico soggetto gestionale del progetto e tutto, di fatto, sarà affidato alla collettività, che senza dubbio si sarà dimostrata all’altezza del compito di gestione.

Con la DAO, si deciderà tutto democraticamente e senza alcun manager.

Soddisfatto uomo barbuto che osserva lo schermo del suo Smartphone mentre naviga in Internet
Fonte: https://it.freepik.com/foto/uomo-maturo

Articolo originale a cura di Mike Zillo