Investimenti a lungo termine, cosa sapere.

investimenti-a-lungo-termine
Condividi sui social!

Investimenti a lungo termine – Gentili lettori, mi chiamo Matteo Possamai e sono un investitore che opera nei mercati finanziari e nelle cryptovalute.

In questo articolo vi parlerò di alcuni concetti fondamentali che bisogna tenere in considerazione quando si vuole iniziare ad utilizzare la strategia degli investimenti a lungo termine.

Le informazioni che troverete in questo articolo NON sono consigli finanziari, bensì ti parlerò del mio modo di investire e del mindset necessario che tutti i futuri investitori dorebbero sapere quando si approcciano agli investimenti a lungo termine.

In questo articolo andremo ad affrontare una parte di tutto ciò che riguarda il Mondo degli investimenti a lungo termine.

copytradingitalia.com-etoro-operazioni



Lo scopo di questo testo NON è quello di farvi investire, ma scambiare, con chiunque si imbatta in queste righe, un paio di opinioni sul mondo degli investimenti a lungo termine.

Ci tengo a precisare che l’investitore a lungo termine necessita una specifica personalità e deve avere delle caratteristiche che non sono da tutti.

Le tre caratteristiche fondamentali per gli investimenti a lungo termine

  • Essere molto informati: Gli investimenti sono come il sesso, molti ne parlano ma quelli che effettivamente lo praticano sono in pochi. Con questa metafora intendo dire che non è così facile come si pensa, non basta solo prendere dei soldi e investirli sulla prima azienda famosa americana che crea profit. Bisogna studiare costantemente ed essere preparati sull’argomento e sul settore.
  • Essere pronti a cambiare: In secondo luogo è importante avere una mentalità aperta al cambiamento. Investire a lungo termine significa (anche) investire sul futuro: di conseguenza è importante sia studiare il mercato attuale, sia anticipare i mercati futuri. Non c’è una formula magica che permetta di prevedere lo sviluppo di un determinato mercato: ognuno deve fare le proprie valutazioni in base agli studi e le conoscenze acquisite.
  • Avere una mentalità solidissima: E’ necessario non farsi condinzionare dalle emozioni, dalle mode del momento, incluse le paure che sono la ragione principale che porta l’investitore a fare degli errori. Bisogna mantere una mente analitica ferma che considera la storia, ma proiettata al futuro.

Ma parliamo un po’ di cosa faccio: sono Matteo Possamai e sono un investitore.

copytradingitalia.com-portafoglio-possamai-matteo

Su Etoro ho raggiunto il titolo di Popular Investor Certificato; Questo significa che fino a questo momento, dai miei investimenti, ho prodotto attivo.

Inoltre, per essere certificati Etoro Popular Investor sono necessari ulteriori requisiti, tra cui, l’obbligo di tenere un fattore di rischio basso, non avere né un drawdown né una volatilità eccessiva e sapere diversificare molto bene il proprio portafoglio.

Inoltre il Popular Investor ha l’obbligo di pubblicare aggiornamenti costanti per quanto riguarda i propri movimenti.

Oltre ad Etoro ho vari portafogli nei vari Exchange (tra CeFi e DeFi) tra cui Binance, Crypto.Com, Okex, Kraken, De Giro, PancakeSwap e davvero tanti altri.

Insomma, non sono proprio il proprio sprovveduto che parla per sentito dire.

Andiamo ora a rispondere alle 5 domande più frequenti che mi vengono poste quando si parla di investimenti a lungo termine.

copytradingitalia.com-matteo-possamai-profitti

Perché NON toccare il capitale investito?

Prima di rispondere a questa domanda voglio chiarire il concetto di lungo termine, per me è un termine che indica 40 anni, ma questo arco di tempo dipende da persona a persona, in quanto ognuno deve capire per quanto tempo può permettersi di NON toccare il capitale investito e le sue esigenze.

Ipotizziamo di aver deciso di investire, dopo aver fatto le opportune considerazioni e analisi, nell’azienda X.

Oggi l’azienda X vale 100, noi crediamo che possa arrivare a 120, cosa succede se quell’azienda scende fino ad 80 (e rimane per 3 anni su quel valore) e poi al quarto anno passa da 80 a 120?

Sei davvero disposto a NON toccare il tuo capitale investito per “tutto” questo periodo di tempo? Hai la mentalità per riuscire ad affrontarlo? Magari ora starai pensando di sì a parole… ma nei fatti?

È fondamentale costruire una mentalità che guardi al lungo periodo, e che comprenda anche delle basi solide di finanza personale: bisogna fin da subito definire una percentuale dedicata agli investimenti rispetto al patrimonio totale.

Non si può neanche pensare di bloccare il capitale per troppi anni (a meno che non si tratti di somme per te non significative).

A mio giudizio bisogna tenere conto del fatto che il capitale deve essere sempre pronto per essere prelevato, (Ma proprio in caso di Terza Guerra Mondiale).

Quale strumento usare per investire a lungo termine?

Sono dell’opinione che gli strumenti da usare per investire a lungo termine sono principalmente ETF, Indici, Azioni e, secondo me, Cryptovalute.

Materie Prime? Sni; Ovviamente si tratta solo di un’opinione basata sugli studi da me effettuati, NON deve essere vista come una consulenza finanziaria; ognuno DEVE fare le proprie valutazioni.

Quando si parla di azioni a lungo termine, o azioni a lungo periodo, l’Investimento Sostenibile e responsabile mira a creare valore per l’investitore e per la società nel suo complesso attraverso una strategia di investimento orientata al medio-lungo periodo che, nella valutazione di imprese e istituzioni, integra l’analisi finanziaria con quella ambientale, sociale e di buon governo.

Scegliere questo tipo di investimenti permette di dare il proprio contributo ecologico, sociale e personale alla società.

Le imprese sostenibili controllano al meglio i rischi grazie al fatto che operano in modo più cauto, inoltre hanno più possibilità di rendimento a lungo termine

E’ sicuro investire a lungo termine?

Partiamo dal presupposto che nulla è sicuro; tuttavia investendo in determinati asset, la possibilità di vedere l’investimento in negativo dopo 10 anni sono del 5% (con un negativo molto leggero) e dopo 20 anni dell’0,5% ( con un negativo molto leggero).

Dopo 30 o 40 anni, le possibilità di vedere l’investimento in negativo sono nulle; questo dato è basato sui dati degli ultimi 120 anni, sottolineo, 120 anni.

Ecco per esempio il grafico storico dell S&P 500:


 

copytradingitalia.com-gudagni-lungo-termine

Mostrando adesso il grafico e i mie investimenti disponibili su eToro, si può vedere questo trend rialzista nel tempo.

copytradingitalia.com-esempio-trader-lungo -termine

ATTENZIONE!

Risultati passati NON assicurano risultati futuri nella maniera più assoluta.

Non stiamo parlando di dogmi, ma di andamenti di mercato; Se il Bitcoin negli ultimi 10 anni è cresciuto non è detto che continui a farlo anche nei prossimi 10 anni.

Cosa ne pensi dei Dividendi?

Possono essere un ottimo metodo per guadagnare in maniera costante e senza aspettare “lunghi periodi”, ma attenzione a 2 fattori:

• NON scegliere l’azione solamente per il dividendo (alto).

Ripeto spesso in questo articolo che risultati passati non sono una garanzia di guadagni futuri.

Se un’azienda ha fatto bene negli ultimi anni, non è detto che questa condizione sia mantenuta per sempre.

Attenzione quindi a tenere d’occhio l’andamento delle aziende e/o i mercati di interesse.

• Valutare se accumulare il dividendo all’investimento o staccarlo.

Quanto si può guadagnare?

Capite bene che la domanda è molto vaga e dipende da tantissimi fattori, ma facciamoci però aiutare dalla matematica:

Chi investe per 40 anni di fila, 100 euro ogni mese (puntuale e senza sgarrare), con un interesse MEDIO ANNUO del 12%… a fronte di 48 mila euro investiti (nei 40 anni) chiude l’investimento con 1 milione e 30 mila euro. Ricordo sempre a fronte di 48 mila euro investiti. possiamo definirlo un buon guadagno?

E’ possibile utilizzare il Copytrading come strumento di guadagno a lungo termine?

Assolutamente Sì, ma non lo dico io, lo dicono i numeri, Etoro da questo punto di vista è perfetto: ogni persona ha uno storico delle proprie operazioni e una tabella con i guadagni (o perdite) percentuali di ogni mese.

Da quei numeri non si scappa, non sono modificabili dagli utenti.

Questo permette già di fare un’ottima scrematura di chi ha portato profit e chi no.

Il Copy Trading permette anche ai principianti di addentrarsi nel mondo degli investimenti, replicando, in automatico, le operazioni di investitori più esperti (come ad esempio degli eToro Popular Investors certificati, di cui, come detto prima, ne faccio orgogliosamente parte).

copytradingitalia.com-matteo-possamai

È davvero ottimo come strumento perchè basta aprire un conto con eToro, scegliere il capitale con cui copiare quell’investitore (anche minimo) e in automatico si copiano tutti i suoi movimenti. Ottima automatizzazione direi.

Vi invito a fare un giro sul mio profilo Etoro per “monitorarmi” e successivamente valutate voi se vale la pena copiarmi o meno. Scrivete anche nella mia bacheca vi risponderò puntualmente.

copytradingitalia.com-etoro-trader


Tutte le immagini pubblicate sono visibili da chiunque nella piattaforma del broker.

Offro inoltre servizi di Formazione 1 TO1.

ATTENZIONE!!! NON si tratta di Consulenze Finanziarie.


Scrivi a: infobet98sport@gmail.com (menzionando il codice sconto CTI), o contatta la chat del sito che ti metterà in contatto con me.
 
Decideremo insieme a voi, in base al Vostro livello di conoscenza e alle vostre disponibilità, quante ore saranno necessarie ed i giorni in cui pianificarle.