Celsius: Investimenti crypto non verranno liquidati

Celsius: la decisione sulla bancarotta.

Dopo le importanti pressioni mediatiche da investitori e istituzioni, l’importante azienda di investimenti crypto Celsius ha ceduto e ha deciso di seguire la stessa strada che era stata consigliati dai legali prima di essere poi sostituiti ovvero di  avviare la procedura che, negli Stati Uniti, va sotto il nome di Chapter 11.

Questa, purtroppo, è tutt’altro che una buona notizie per utenti e creditori.

Cos’è il Chapter 11

I più avvezzi di legislatura americana sapranno di cosa stiamo parlando quando citiamo il Chapter 11 della legislatura degli Stati Uniti sulla bancarotta aziendale, guardiamola insieme per capire meglio di cosa stiamo parlando:

Il chapter 11 della legislatura americana è legata alla bancarotta aziendale e, a differenza del chapter 7, permette all’azienda di mantenere il controllo e continuare ad agire tramite piani di riorganizzazione aziendale al fine di tornare in positivo e ripagare i debiti.

Questo significa che il network di investimenti crypto  ha portato in tribunale una richiesta dalle intenzioni chiare:
Nessun rimborso o liquidazione per creditori e utenti, ma piuttosto una riorganizzazione aziendale allo scopo di riassestarsi e riprendere la propria attività.

Questa movimento viene spesso utilizzato dalle grande aziende in quanto permette di continuare a muoversi sul mercato.

Il futuro degli investimenti crypto

Per i creditori che speravano di poter accedere immediatamente ai propri conti, questa scelta è una brutta notizia in quanto questo non sarà possibile.

Il chapter 11 è un piano strutturato sul lungo periodo per riportare un azienda in positivo con un piano di debito ben strutturato.

Per il mercato, tuttavia, non è necessariamente una brutta notizia, in quanto la liquidazione di grandi quantità di assets provenienti dagli investimenti crypto dei creditori andrebbe tutt’altro che a stabilizzare il mercato, almeno nel breve termine.

Il CEO di Celsius Network Alex Mashinsky ha apostrofato la questione dicendo:

Questa è la decisione giusta per la nostra community e la nostra azienda. Sono fiducioso del fatto che quando guarderemo indietro alla storia di Celsius, riterremo questo un momento definitorio, dove le decisioni perentorie e l’agire per servire la community hanno rinforzato il futuro della compagnia.

 

Conclusioni dallo staff di Copytrading

La situazione per l’azienda di investimenti crypto è ancora sul filo del rasoio e potremo sbilanciarci sul suo futuro solo dandole il tempo di mostrare quali piani ha in servo per il cambio di rotta e per il nuovo modello di business più sostenibile rispetto allo scorso.

Intanto, vi consigliamo di rimanere aggiornati sul blog di Copytrading e vi lascio un articolo ancora molto attuale per proteggere i propri investimenti crypto per evitare vi accada ciò che è accaduto agli utenti di Celsius Network!