Migliori Azioni da Comprare a Maggio 2021, ecco Titoli in Crescita adesso

Azioni maggio - Le migliori AZIONI da COMPRARE adesso
Condividi sui social!

Quali sono le migliori aziende e le azioni che ci sembrano molto interessanti e che stiamo studiando nel mese di Maggio?

In questo mese di Maggio andremo ad analizzare le migliori aziende e di conseguenza le migliori azioni, una di queste cinese una tedesca e una italiana.

Migliori Azioni da Comprare a Maggio 2021, ecco Titoli in Crescita: La prima è un’azienda totalmente cinese, Pinduoduo.

www.copytradingitalia.com - Azioni maggio - pinduoduo

Si tratta di una compagnia che opera nel settore dell’e-commerce cinese e per quanto possa sembrare molto simile ad altre come jd.com o alibaba, ha delle sostanziali differenze.

Andando a leggere la presentazione e le informazioni per gli investitori abbiamo visto che ha delle peculiarità molto interessanti, e proprio per questo abbiamo scelto di analizzarla in questo articolo, andando ad approfondire il modello di business e quelli che potrebbero essere dei punti vincenti per la compagnia.

Per correttezza, andremo a vedere anche gli aspetti negativi dell’azienda.

Negli ultimi mesi si sta parlando tantissimo di Pinduoduo perché, guardando il grafico della capitalizzazione o quello del prezzo delle azioni, potrete notare come il titolo negli ultimi anni sia cresciuto tantissimo, così come il fatturato dell’azienda.

In questi giorni il market cap è di 178 miliardi, quindi molto più piccolo di altre aziende come alibaba, dove il valore è oltre i 600 miliardi, e ha toccato nel corso della storia dei picchi anche più alti.

www.copytradingitalia.com - Azioni maggio - grafico Pinduoduo

Uno degli aspetti che porta molte persone a preferire questa azienda rispetto ad alibaba, è che cresce più velocemente.

Basta guardare le stime tra il 2017 e il 2020 per entrambe le aziende, che noterete come quella di Pinduoduo sia molto più elevata.

Vero è però che Pinduoduo è un’azienda molto più piccola e quindi crescere più facile.

Questo a motivo della legge sui rendimenti decrescenti, ossia più un’azienda grossa e più diventa difficile continuare a crescere proprio perché il lavoro effettivo per aumentare in percentuale il fatturato e conseguentemente la capitalizzazione è molto più elevato.

Vediamo adesso più nello specifico il modello di business di Pinduoduo.

Pingduoduo opera nel settore dell’e-commerce e potremmo distinguerla da jd.com perché Pinduoduo si occupa di affiancare il cliente più retail, quello con possibilità economiche di spesa più basse.

Pensate anche al fatto che i prodotti che potete trovare su questa piattaforma sono abbastanza economici.

L’azienda ha due obiettivi: il primo è quello diciamo di aiutare la classe media che ha degli stipendi molto più bassi.

Se andate a guardare quello che è lo stipendio cinese diviso tra le varie città vi accorgerete di come i valori siano molto più bassi di quelli a cui siamo abituati qui in italia o in europa, e Pinduoduo, notando questo problema ha pensato a una possibile soluzione.

Il secondo problema che la compagnia vuole affrontare riguarda i piccoli commercianti di cui la Cina è pienissima e molti di questi non riescono a ottimizzare tutti quelli che sono i processi produttivi o comunque anche legati alla vendita.

Cerchiamo di spiegare meglio questo concetto: se ti interessa un prodotto e riesci a trovare altre persone che siano disposte ad acquistarlo con te in una sorta di gruppo, la compagnia ti offrirà degli sconti che vanno addirittura fino al 19%.

Questa opportunità è diventata molto popolare grazie anche a delle partnership che l’azienda è stata in grado di fare con altre compagnie come Tencent, che come saprete possiede wechat, il software di messaggistica praticamente più popolare in Cina.

Quindi gli utenti possono condividere tramite wechat i prodotti che vorrebbero acquistare e il tutto diciamo è molto semplice e user friendly.

Così facendo Pinduoduo è stata in grado di differenziarsi un pochino da alibaba e jd.com perché loro non offrono dei servizi esattamente di questo genere, nonostante abbiano comunque fatto delle politiche per competere con Pinduoduo.

Inoltre, una politica di questo genere diciamo non fa che piacere sia al consumatore che al venditore e non può che avere successo ed è probabilmente uno dei motivi principali per cui Pinduoduo è cresciuta tantissimo negli scorsi anni.

Altre due cose che dobbiamo sottolineare se andiamo a studiare un pochino il modello di business dell’azienda è che essenzialmente la compagnia sta spendendo tantissimo se non quasi tutto in ricerca e sviluppo.

Basta guardare ad esempio la spesa tra il 2019 e il 2020 e vedete che il budget di ricerca e sviluppo è praticamente raddoppiato; questo non è un qualcosa che vedete in tutte le aziende.

Ad ogni modo il CEO dell’azienda ha detto più volte che la compagnia è improntata a cercar di crescere tantissimo adesso per beneficiarne un domani.

Una politica di questo genere ha già avuto i suoi frutti perché se pensate alla crescita delle compagnie dopo la data in cui sono state fondate, Pinduoduo è la compagnia nel comparto tech che è cresciuta più velocemente rispetto alle altre.

In questo grafico potete vedere l’andamento di Pinduoduo in competizione con altri nomi molto interessanti come Facebook.

Il secondo aspetto invece da evidenziare è che l’azienda ad oggi diciamo non è profittevole, ovvero non ha un net income, e questa scelta viene proprio dal volere investire tutto per poter continuare a crescere molto rapidamente nei prossimi anni.

Vediamo adesso qualche stima per quello che è il fatturato del 2021 e 2022.

Diversi analisti si sono espressi arrivando vicino a un valore medio di un 15 miliardi di fatturato nel 2021 e circa 21.8 miliardi nel 2022.

Questi valori potrebbero essere molto variabili e dipenderà da come si svilupperà la situazione legata al covid proprio perché in questi mesi è tutto ancora abbastanza instabile.

Una delle perplessità principali quando abbiamo preso in considerazione Pinduoduo rispetto ad altre aziende come alibabà e jd.com era focalizzata sulla fortissima competizione con aziende similari.

E’ anche vero che, il mercato in cui queste aziende operano è immenso, e potrebbe perciò esserci spazio per tutte queste aziende contemporaneamente.

Migliori Azioni da Comprare a Maggio 2021, ecco Titoli in Crescita: la seconda azienda di cui vi parliamo oggi è SAP.

www.copytradingitalia.com - Azioni maggio - SAP

Per chi non la conoscesse SAP può essere definita come la “Ferrari” dei sistemi gestionali aziendali ovvero i sistemi ERP.

In pratica è leader nel suo settore ed è l’azienda che fa meglio questo lavoro.

Il problema è che i servizi di questa compagnia non sono economici, ma molto cari, infatti se vedete i clienti che questa azienda può vantare sono sicuramente di alto livello.

Quindi le aziende piccole solitamente non si rivolgono a SAP per ottenere i suoi prodotti, però le aziende che possono permetterselo in realtà hanno un servizio molto ma molto accurato.

Infatti tantissime aziende oltre a rinnovare periodicamente il loro accordo con SAP si ritengono anche molto soddisfatte dell’investimento che hanno fatto perché riescono in qualche modo ad abbassare i costi di gestione all’interno dell’azienda e a ottimizzare quelle che sono le procedure interne aziendali.

L’azienda quindi vanta un buon vantaggio competitivo e questo vantaggio competitivo è dimostrato anche dal margine di profitto.

Infatti se guardiamo un pò i dati degli ultimi anni, nel 2020 ha totalizzato 27 miliardi come fatturato e di questi oltre 5 miliardi sono diventate utili, quindi abbiamo margini di profitto di circa il 18%.

www.copytradingitalia.com - Azioni maggio - grafico SAP

Il problema è che, analizzando il grafico, in realtà il fatturato è leggermente calato rispetto all’anno scorso.

Ci sono molte possibili spiegazioni, ma secondo noi quella principale è che in un anno di crisi come è stato il 2020, le aziende avevano meno soldi da poter investire in un sistema gestionale che è così costoso.

Di conseguenza è stato abbastanza normale avere una contrazione del fatturato anche se l’azienda come vedete dal grafico è comunque andata in utile.

Bisogna vedere se nei prossimi mesi o comunque nei prossimi anni l’azienda riuscirà a tornare a crescere come prima.

E’ da poco uscito il report del primo trimestre 2021 e anche in questo caso abbiamo notato una contrazione del fatturato però anche in questo caso se ci pensate ci sono stati diversi lockdown almeno in questi primi mesi.

Dai prossimi, la situazione dovrebbe essere migliore grazie al vaccino e all’avvicinarsi della stagione estiva, elementi che stanno portando le aziende a un’operatività che è quasi simile a quella che era l’anno scorso.

SAP potrebbe quindi tornare a beneficiarne anche perché attualmente non la si sta pagando così cara o meglio non così cara come altre aziende del settore.

Infatti se guardiamo il pay-ratio siamo “solamente” a 26

SAP eroga anche un dividendo, seppur molto piccolo, circa dell 1,5%, quindi vuol dire che una parte dei profitti vengono distribuiti agli investitori sotto forma di dividendo.

L’azienda ha un buon vantaggio competitivo però quello che ci preoccupa è che in uno scenario dove l’economia non si riprende così velocemente e le compagnie necessiteranno più tempo a tornare ai livelli pre covid, l’azienda potrebbe soffrirne, nel senso che il mercato comunque si aspetta una certa crescita, ma non è detto che l’azienda possa continuare a farlo.

Infatti il primo trimestre 2021 ha dato proprio prova di questo.

In realtà il calo del fatturato è stato abbastanza contenuto anche se gli investitori sicuramente non avranno apprezzato.

Altro aspetto interessante: l’azienda sta investendo davvero molto nel cloud che un segmento di business in realtà in crescita (anche l’anno scorso registrata una crescita per l’azienda) .

Da questo possiamo dedurre che SAP sta cercando di diversificare il proprio portafoglio attività per cercare di tenere più stabile anche il proprio business.

Ultimissimo aspetto riguarda la scelta della compagnia di spendere una buona fetta del proprio fatturato in ricerca e sviluppo.

Questo dal punto di vista degli investitori può essere visto positivamente, perché essendo un prodotto ad altissimo valore aggiunto (e il fatto che sia leader di mercato lo dimostra), necessita di continui investimenti perché altrimenti c’è il rischio che un’altra azienda, più grande o con più risorse, possa cercare di “imitare” quello specifico prodotto e rubarle quote di mercato.

In realtà poi SAP collabora anche con delle big della tecnologia come ad esempio Microsoft, ma comunque sta investendo buona parte del proprio fatturato per continuare a rimanere competitiva e continuare ad avere questo vantaggio anche nei prossimi anni.

Migliori Azioni da Comprare a Maggio 2021, ecco Titoli in Crescita: l’ultima azienda di cui parliamo oggi è italiana e si tratta di SNAM.

www.copytradingitalia.com - Azioni maggio - SNAM

Nel 2020 nonostante tutte le difficoltà che ci sono state, SNAM è riuscita a fare il record sia di fatturato che di utile quindi sicuramente un risultato molto positivo.

www.copytradingitalia.com - grafico SNAM

Confrontando questi dati con la capitalizzazione di mercato ci accorgiamo che adesso l’azienda guadagna di più anche se vale di meno in borsa rispetto all’anno scorso.

Inoltre, per gli investitori che cercano una cedola, l’azienda ha fornito buone notizie perché ha presentato un piano industriale che prevede un aumento dei dividendi seppur di percentuale abbastanza ridotte ma comunque continuativo nei prossimi anni.

Attualmente SNAM stacca un dividendo superiore al 5%, ma potrebbe essere addirittura più alto se l’azienda continuerà nella sua politica di aumento dei dividendi.

Anche in questo caso esiste un vantaggio competitivo per questa azienda?

La risposta secondo noi è sì, perché possiede una infrastruttura dei gasdotti non indifferente.

Infatti si parla di oltre 41 mila chilometri per quanto riguarda tutte le infrastrutture che scorrono nel nostro paese.

Se ci pensate, le reti per questo genere di aziende costituiscono un asset non da poco perché tutte le altre aziende che volessero usufruire di questi trasporti dovrebbero pagare in sostanza un “noleggio” a SNAM.

Dal punto di vista dei fondamentali, l’azienda un p/a ratio abbastanza basso, parliamo di circa 14 volte gli utili come capitalizzazione di mercato e già nell’ultimo è emerso anche un forte aspetto di riduzione dei costi, ovvero, l’azienda è riuscita nonostante l’aumento del fatturato a mettere in campo una riduzione dei costi per essere ancora più efficiente.

Questa riduzione dei costi sicuramente dal punto di vista di un investitore è un vantaggio molto interessante.

Altri aspetti positivi si possono trovare nella decisione di SNAM di investire anche una parte del proprio fatturato per quanto riguarda l’idrogeno.

Al momento si tratta sicuramente di una divisione molto piccola della compagnia, perché non genera praticamente alcun fatturato, ma comunque l’azienda sta cercando di portarsi in avanti per quanto riguarda questo nuovo tipo di materiale che potrebbe avere una svolta abbastanza interessante in futuro, e in l’italia sono abbastanza poche le aziende che si occupano di idrogeno.

Migliori azioni maggio: Qual’è l’aspetto che in questo caso potrebbe preoccuparci?

In realtà il sistema “Italia”, perché il gas di per sé sta vivendo un momento abbastanza positivo nel senso che la domanda è in crescita, ma il sistema Italia potrebbe non aiutare un’azienda come SNAM.

Il motivo in realtà è sempre quello: gli investitori da fuori vedono l’italia in maniera non così sicura come altri stati, quindi sono sempre un pò restii a investire il proprio denaro sulle aziende italiane perché potrebbe nascere una crisi di governo, problemi col pil, col debito e questo può influenzare le performance delle nostre aziende, nonostante in questo caso i fondamentali siano abbastanza buoni.

Migliori Azioni da Comprare a Maggio 2021, ecco Titoli in Crescita adesso: CONCLUSIONI

Questo è il secondo articolo che dedichiamo alle azioni nel mese di Maggio.

Speriamo che sia stato di aiuto e di vostro gradimento e che i nostri consigli siano efficaci per una buona scelta negli investimenti azionari.