fbpx

Mastercard da quest’anno accetterà pagamenti in Crypto

www.copytradingitalia.com - Mastercard da quest'anno consentirà ai commercianti di accettare pagamenti in Crypto
Condividi sui social!

Mastercard da quest’anno accetterà pagamenti in Crypto: La notizia è di quelle che possono cambiare la visione e la scena del mondo finanziario

Mastercard prevede di offrire ai commercianti la possibilità di ricevere pagamenti in criptovaluta entro la fine dell’anno.

Secondo più di una fonte attendibile, l’opzione di pagamento attraverso valuta digitale, dei clienti Mastercard, regolati in criptovaluta presso i commercianti partecipanti, è stata accolta per prima dal gigante finanziario.

La società non ha ancora rivelato quali valute digitali intende supportare o dove.

I dettagli hanno gettato nuova luce sull’impegno del CEO Michael Miebach per il quarto trimestre, di integrare i pagamenti in valuta digitale “direttamente sulla nostra rete”.

www.copytradingitalia.com - Mastercard da quest'anno accetterà pagamenti in Crypto

Una mossa che secondo il nuovo capo, dirigendo la sua prima chiamata sugli utili il 28 gennaio, fornirà la massima flessibilità a clienti e commercianti allo stesso modo.

In precedenza, Mastercard supportava transazioni limitate di criptovaluta tramite i suoi partner di criptovaluta Wirex e Uphold.

Ma quei programmi coprono solo il pagamento, non la liquidazione; le monete vengono convertite in valuta fiat ben prima di raggiungere il commerciante.

Mastercard da quest’anno accetterà pagamenti in Crypto: La nuova iniziativa promette di ribaltare quella dinamica tra i proprietari dei negozi e le aziende che aderiscono.

Saranno in grado di condurre la loro attività oltre i limiti dell’ecosistema fiat, supponendo, ovviamente, che i loro clienti abbiano criptovalute che sono disposti a spendere.

Non è certo una scommessa sicura dato il mantra buy-and-hold che pervade la più grande criptovaluta del mondo.

La fonte ha sottolineato che la maggior parte degli acquirenti di bitcoin tratta principalmente le proprie monete come veicoli di investimento, non come strumenti di pagamento.

E la fonte ha sottolineato che non esiste alcuna garanzia che l’iniziativa di regolamento crittografico di Mastercard supporterà bitcoin.

Invece, le criptovalute saranno valutate rispetto al framework dei “Principi per le partnership blockchain” di Mastercard 2019, ha detto la fonte.

Pubblicato sulla scia dell’uscita da Libra di Mastercard, il documento ha posto l’accento sulla stabilità, la protezione dei consumatori e la conformità normativa nel vagliare potenziali partner.

“Molte delle 2600 valute digitali odierne non riescono a farlo”, ha detto Mastercard all’epoca.

Relativamente pochi commercianti attualmente accettano criptovalute, bitcoin o non.

I piani dichiarati di Tesla di vendere auto acquistabili tramite bitcoin rimangono ipotetici.

Un’economia crittografica diffusa è ancora lontana dalla realtà.

Ma Mastercard ha gettato le basi per quel futuro attraverso anni di brevetti nello spazio della valuta digitale.

La società ha affermato di detenere 89 brevetti blockchain e sta aspettando l’approvazione di altri 285 in tutto il mondo.

Negli Stati Uniti tali documenti includevano:

  • Metodi per mantenere private le transazioni crittografiche
  • Verifica dei pagamenti con carta di credito su catena
  • Elaborazione dei pagamenti blockchain istantanea
  • Gestione dei rimborsi crittografici

Mastercard ha depositato per la prima volta un brevetto per la gestione dei pagamenti bitcoin nel 2013, ma ha abbandonato tale sforzo nel 2015.

Ha iniziato ad assumere un team di sviluppatori di wallet e veterani di criptovalute nel 2019.

La società ora ospita una piattaforma attraverso la quale le banche centrali possono testare le valute digitali.

Mastercard da quest’anno accetterà pagamenti in Crypto: CONCLUSIONI

Lo spazio dei pagamenti si sta affrettando a supportare le valute basate su blockchain a un ritmo mai visto da quando Bitcoin ha aperto la strada al concetto di transazioni immutabili peer-to-peer apolidi nel 2009.

PayPal intende implementare la funzionalità di pagamento bitcoin entro la fine dell’anno.

L’amministratore delegato di Visa ha affermato che la società rivale potrebbe aggiungere pagamenti crittografici in futuro.